venerdì 14 ottobre 2011

I Campioni possono giocare con i Dilettanti?

Probabilmente in qualche post più vecchio ne abbiamo già parlato, ma siccome è ricorrente da parte vostra la domanda "perchè ora che sono diventato campione non posso più giocare con i dilettanti?" oppure "perchè ora che sono campione devo aspettare un'eternità prima di trovare un avversario?", cerchiamo di spiegarvi di nuovo, o comunque in maniera migliore, come funziona il sistema di sfide nel multiplayer.

Innanzi tutto non è assolutamente vero che i campioni non possono giocare con i dilettanti!
Tutti possono sfidarsi con tutti.
Però ci sono alcuni presupposti evidenti, che creano le situazioni che ben conoscete.

1. I dilettanti sono molto più numerosi dei campioni

2. La maggior parte dei dilettanti vuole giocare tra pari livello e non è disposta a mettere a rischio i propri punti sfidando un campione

3. La maggior parte dei campioni vuole giocare con i dilettanti

4. La maggior parte dei campioni non è disposta a mettere a rischio i propri punti sfidando un proprio "simile"


Come potrete capire da soli, finchè un giocatore è un dilettante riuscirà a giocare immediatamente sia con un altro dilettante (perchè ce ne sono tantissimi in attesa), sia con un campione (perchè tutti i campioni aspettano un dilettante disposto a sfidarli); ma quando si passa di livello e si diventa campioni, continuando a scegliere un tavolo da 100 punti (e quindi una sfida facile), si rischia di aspettare veramente a lungo perchè in quel momento non ci sono dilettanti che hanno scelto di sfidare un campione.
Inoltre, se un campione decide di sfidare un altro campione, avrà comunque difficoltà a trovarlo perchè i campioni online sono sempre molti, ma sono sempre tutti in attesa di avversari dilettanti!

Noi non possiamo obbligare i "novellini" a sfidare le persone più forti, quindi, o vi mettete l'anima in pace e decidete che non vi importa aspettare per decine di minuti, oppure signori campioni, forse è il momento che iniziate a sfidarvi tra di voi cominciando a popolare i tavoli da 350 punti!

3 commenti:

  1. Propongo una sorta di reputazione per i giocatori basata sulla media dei voti affibiati da chi ci sfida e la possibilità di "scegliere" l'avversario.
    Sempre più spesso capitano maleducati e scorretti giocatori, se avessi l'opportunità di dare una reputazione, questi individui verrebbero automaticamente evitati da chi come me cerca serenità e divertimento non risse a maleparole.

    Nel momento che ci viene affibiato un avversario dovremmo vedere oltre al punteggio, nick e livello, un valore "reputazione" ad esempio basso, medio, corretto, buono, ottimo e avere la possibilità di potere cambiare avversario se questo non ha una buona reputazione.
    Grazie.

    RispondiElimina
  2. concordo con marty

    RispondiElimina